5

Lug

2017

Dio non esiste!

 
dio_non_esiste

Dio non esiste!
dodici prove dell’inesistenza di Dio

di Sebastièn Faure

“il perfetto non può produrre l’imperfetto”, “la molteplicità degli dei attesta che non ve n’è alcuno”,
”Dio non è infinitamente buono: l’inferno sta lì a provarlo”, “Dio infrange le regole fondamentali dell’equità”

pagg. 80

euro 10,00

ISBN 9788899857134

 

carrello

 

 

Edito nel primo dopoguerra dalla Federazione Anarchica ligure, Dio non esiste – dodici prove dell’inesistenza di Dio è una confutazione in termini teologici della religione in quanto tale. Il Dio di Faure non è cristiano, musulmano o israelita.

E’ l’Entità superiore in quanto tale. Attivo nel movimento anarchico francese dalla finedell’Ottocento alla fine degli anni Venti del Novecento, Faure è stato un instancabile conferenziere: i suoi discorsi sono in gran parte sull’ateismo inteso in senso filosofico e le sue obiezioni trovano radice nella conoscenza della religione maturata in Seminario. Testo poco noto in Italia, Dio non esiste rappresenta un documento fondamentale per chi voglia approfondire la conoscenza del pensiero libertario.

Sebastièn Faure (Saint-Étienne, 6 gennaio 1858 – Royan, 14 luglio 1942) è stato un anarchico e pedagogista francese. Era uno dei sostenitori principali, insieme al russo Volin (Vsévolod Mijáilovich Eichenbaum), della forma organizzativa anarchica conosciuta come anarchismo di sintesi o sintetismo, rifacendosi alla teoria dell’anarchismo senza aggettivi. Destinato dalla famiglia al seminario, nella Compagnia di Gesù, seguirà un percorso che lo porterà prima in aree socialiste, nel Partito Operaio Francese, e poi libertarie. Massone, fu iniziato il 28 giugno 1884
nella Loggia Vérité del Grande Oriente di Francia, a Bordeaux.

Autore

lascia un commento